Glossario

Il glossario YEM nasce con l’idea di voler semplificare ulteriormente la gestione dei contratti. Come? Fornendo un quadro del linguaggio specifico e dei tecnicismi da conoscere per orientarsi al meglio nel mercato dell’energia.

Prezzi variabili, indicizzati o fluttuanti

Un contratto di fornitura di gas ed energia elettrica B2B è a prezzo variabile se il prezzo della materia prima (molecola o elettrone) cambia nel corso del contratto. Spesso il prezzo cambia ogni mese ed è legato alle attuali condizioni di mercato. Il contratto specifica esattamente quali sono queste condizioni di mercato.

Prezzi variabili, indicizzati o fluttuanti significano esattamente la stessa cosa.


I fondamentali dei prezzi del mercato dell’energia
Stiamo parlando dei fondamentali dei prezzi del mercato dell’energia nel mercato all’ingrosso.
I fondamentali dei mercati dell’energia sono le regole di base che regolano i prezzi delle diverse fonti di combustibili fossili come il petrolio, il gas, il carbone… ma anche l’energia elettrica prodotta da carbone, gas… o energia elettrica verde, i diritti di emissione di CO2 nell’atmosfera o le capacità di trasporto.
Dipendono tutti da una legge fondamentale dei mercati: la domanda e l’offerta e sono più o meno interdipendenti.
Un esempio di legge fondamentale dei mercati dell’energia è la forte dipendenza dai prezzi del gas e del carbone, due combustibili concorrenti per la produzione di elettricità nelle centrali termiche.
La piattaforma YEM, You’re Energy Manager, descrive questi principi fondamentali in articoli dedicati (legame verso gli articoli di Bros).