Home » Contratti - Pagine 2

Fixing del prezzo dell’energia: i 3 problemi principali

La scelta di un prezzo variabile con possibilità di fixing è di interesse per le aziende che vogliono cogliere le opportunità date dalla volatilità dei prezzi. Ovvero cercare di comprare energia quando i prezzi sono più bassi e allo stesso tempo, abbassando i rischi di un contratto a prezzo variabile, in cui l&rsquo…

Contratto a prezzo indicizzato: una scelta che porta al risparmio

“Per ottenere il massimo del risparmio, conviene puntare su un contratto a prezzo indicizzato”. Lungi dal volerlo far passare per un assioma, siamo convinti che, qualche volta, ti sarai imbattuto in un consiglio simile. Nel lanciare una gara per la scelta di un nuovo fornitore energetico, infatti, uno dei dilemmi più frequenti è proprio quello relativo a…

9 KPI energetici che influenzano il prezzo del contratto

I volumi e le modalità di consumo dell’energia, il Credit score e l’affidabilità finanziaria del cliente, le tempistiche delle varie operazioni di fornitura, fixing dei prezzi, condizioni contrattuali e di mercato. E poi, ancora, la richiesta di garanzie finanziarie e di fideiussione bancaria da parte del fornitore, la fedeltà e la notor…

Il dilemma energy: prezzo indicizzato o fisso?

L’obiettivo è risparmiare. Questo input è assodato. Ora, se in fase di scelta di una nuova fornitura energetica ti poni la domanda “meglio un prezzo fisso o uno indicizzato?”, sappi che sei già a metà dell’opera: indica che sei disposto ad analizzare le due alternative, per valutarne i costi/ben…

Cambio gestore energia B2B: 5 fattori che fanno la differenza

Nel cambio gestore di energia B2B, molte aziende guardano solo al prezzo, della materia prima, e questo è sbagliato. È sbagliato innanzitutto perché, con la diffusione del mercato libero dell’energia, è aumentato molto il numero dei fornitori – in Italia sono all’incirca 500 –, e quindi anche l…

Tendering energia: monitorarlo con una piattaforma

Fingi di essere a un’asta, con il battitore, l’oggetto d’arte in vendita, una folta platea di potenziali compratori che si contendono l’acquisto a suon di rilanci… “un milione e uno, un milione e due, un milione e tre. Aggiudicato!” Questa atmosfera di competizione e frenesia è quanto di più esplicativo si possa proporre all’immaginazione per comprender…

Fornitura energetica: scegliere con un portale dedicato al B2B

“Spendere il meno possibile” è il mantra di ogni buon buyer. La regola si applica a ogni tipologia di acquisto: materie prime, cartoleria, dispositivi di sicurezza personale, macchinari, ecc… e anche la fornitura energetica, se la realtà produttiva è priva di un Energy manager.

“Spendere il meno possibile” è il mantra di ogni buon buyer. La regola si appli…

Come contrattare energia alle condizioni più convenienti?

Le aziende sono molto sensibili al tema delle spese per elettricità e gas, servizi che gravano fortemente sul loro budget me che sono assolutamente indispensabili. A fronte di una elevata complessità del mercato energetico accentuata ancor più dalla recente liberalizzazione di quest’ultimo, sono sempre più le imprese ad affidarsi all’intermediazio…

1 2 3